fbpx Aeroporti pericolosi: ecco la top ten! | Rimborso Al Volo
Aeroporti pericolosi ecco la top ten

Aeroporti pericolosi: ecco la top ten!

Torniamo da voi con un’altra classifica… terrificante! Ecco svelati quali sono i 9 aeroporti più pericolosi e pazzi del mondo.

Come potete notare, manca l'ultima posizione e questo perchè vogliamo che siate proprio voi a decidere quale aeroporto si colloca alla 10° posizione.
Avete un’esperienza unica da raccontarci?

Nel frattempo, ecco a voi la top nine delle piste di atterraggio più spaventose in tutto il mondo.

1° aeroporto più pericoloso: Gustaf III Airport

L’isola di Saint-Barthélemy, nelle Antille Francesi, è davvero uno spettacolo: acque cristalline, palme, una vera cartolina ma, come tutte le cose belle, ha un prezzo…e non si tratta solo di soldi in questo caso!

Chi desidera trascorrere una vacanza su quest’isola meravigliosa, deve affrontare un volo davvero spaventoso. Sono diverse le “prove di coraggio” che deve superare il passeggero (e il pilota!)

Per prima cosa, prima di atterrare, l’aereo sorvola una strada decisamente molto trafficata e, a complicare ulteriormente le cose, si aggiunge la lunghezza della pista che di lungo non ha proprio nulla. Infatti è talmente corta che i piloti devono ricevere una formazione particolare per poteci atterrare.

Aeroporti pericolosi Gustaf III Airport Antille Francesi

Ok, ora siete arrivati e potete godervi l’isola.

Pensate sia finita qui? Per nulla: anche il decollo è da brivido, infatti l’aereo sfiora le teste dei turisti che sono ancora sull’isola a godersi il sole.

2° aeroporto più pericoloso: Aeroporto internazionale di Gibilterra

Questa volta ci troviamo nel Regno Unito. La particolarità dell’Aeroporto Internazionale di Gibilterra è che la pista crea un vero e proprio incrocio con una strada cittadina.

Vi è infatti un passaggio a livello che regola il traffico come se fosse una stazione ferroviaria al passaggio del treno. Il traffico viene ovviamente interrotto ogni volta che un aereo deve decollare o atterrare.

Fortunatamente, non sono mai stati registrati incidenti!

Aeroporti pericolosi Aeroporto internazionale di Gibilterra

3° aeroporto più pericoloso: Kai Tak Airport

Si trova ad Hong Kong, in Cina.

Questo aeroporto è chiuso da ormai 21 anni proprio a causa della sua pericolosità. Il problema fondamentale legato alla sicurezza, era che l’atterraggio avveniva in mezzo ai grattacieli e alle montagne.

Purtroppo, in questo caso, di incidenti se ne registrano fin troppi: ci sono stati aerei che non sono riusciti neanche ad arrivare a toccare la pista, alcuni perché sono dovuti tornare indietro e “riprovare l’atterraggio”, altri perché si sono schiantati prima di arrivare alla pista.

Aeroporti pericolosi Kai Tak Airport Hong Kong Cina

4° posto: Princess Juliana International Airport, St Maarten/St Martin, Piccole Antille

L’aeroporto è praticamente attaccato alla spiaggia di Maho Beach, un’isola paradisiaca metà francese e metà olandese. Sulla spiaggia è presente un cartello di pericolo che avverte i turisti che l’aria mossa dai motori degli aerei potrebbe farli cadere violentemente a terra o addirittura ucciderli.

Nonostante l’avvertimento, lo sport più praticato dai turisti è proprio ammirare e fotografare gli aerei che atterrano.

In particolare gli aerei grandi come i Boeing 747, devono volare molto molto bassi perché la pista è davvero corta e solo così riescono a toccare terra in tempo!

Aeroporti pericolosi Princess Juliana International Airport, St Maarten/St Martin, Piccole Antille

5° posto: Juancho E. Yrausquin Airport, Saba Island, Antille Olandesi

Pista da record per il Juancho E. Yrausquin Airport: si tratta infatti della pista più corta al mondo, di appena 400 metri!

Si trova in un’isola dei Caraibi e sta dietro una montagna e la pista si scorge solo all’ultimo momento. Pare sia un vero e proprio incubo per i piloti… immaginate per i passeggeri!

Aeroporti pericolosi Juancho E. Yrausquin Airport, Saba Island, Antille Olandesi

6° posto: Barra International Airport

Questo aeroporto si trova in Scozia e, vista la sua particolarità, spesso diventa un set cinematografico per il panorama meraviglioso che si può ammirare in volo.

Si tratta di uno dei due soli aeroporti in tutto il mondo in cui la spiaggia diventa punto di riferimento per l’atterraggio: nei momenti di alta marea, infatti, la pista può scomparire sotto l’acqua e non è per nulla facile calcolare il momento giusto per l’atterraggio!

Aeroporti pericolosi Barra International Airport

7° posto: Aeroporto di Courchevel, Francia

Che dire dell' Aeroporto di Courchevel? La foto parla da sola. 

Si tratta di una pista piccolissima in mezzo alle alpi francesi e, come si può notare, la pista non è affatto dritta e sicuramente, con tutta quella neve, atterrare e decollare non dev’essere una passeggiata!

Aeroporti pericolosi Aeroporto di Courchevel, Francia

8° aeroporto più pericoloso: Mariscal Sucre Airport, Quito, Ecuador

Si tratta di un aeroporto circondato da giganteschi vulcani e che presenta una pista molto corta.

Questi enormi vulcani obbligano i piloti ad effettuare una virata molto stretta durante la fase di avvicinamento alla pista per l’atterraggio. Purtroppo l’aeroporto ha registrato ben 10 gravi incidenti.

Aeroporti pericolosi Mariscal Sucre Airport, Quito, Ecuador

9° aeroporto più pericoloso: Paro Airport, Bhutan

Si tratta di un piccolissimo aeroporto tra le montagne dell’Himalaya.

Sta a 2.400 metri sul livello del mare, tra picchi che raggiungono i 5.400 metri. Le correnti non sono assolutamente trascurabili e causano delle fortissime turbolenze.

Non è infatti raro che i passeggeri stiano male durante questo volo. Per i più temerari che sfidano i vuoti d’aria, invece, lo spettacolo è mozzafiato.

Aeroporti pericolosi Paro Airport, Bhutan

Compagnie aeree

Rimborsoalvolo.it

4,8767
Voto medio: 4,9 / 5
Voti: 1176
1176 clienti soddisfatti

Dicono di noi

Leggi tutti i feedback