​Ottieni gratuitamente il risarcimento per il ritardo aereo

Il ritardo aereo è, senza dubbio, insieme alla cancellazione del volo, uno dei disagi più diffusi tra i viaggiatori. La Corte di Giustizia Europea, ai fini del rimborso del risarcimento riconosciuto al passeggero, ha equiparato il ritardo aereo pari o superiore alle tre ore ai casi di cancellazione del volo o di negato imbarco.

Rimborso per ritardo aereo

Quando hai diritto al rimborso

L’arrivo del volo in ritardo rispetto all’orario previsto, quindi, dà diritto ad un risarcimento. Secondo il regolamento UE 261/2004 il rimborso varia in base alla lunghezza del volo, nello specifico:

  • € 250 per tutte le tratte aeree inferiori o pari a 1500 chilometri;
  • € 400 per tutte le tratte aeree intracomunitarie superiori a 1500 chilometri e per tutte le altre tratte comprese tra 1500 e 3500 chilometri;
  • € 600 per le tratte aeree che non rientrano nelle lettere a) o b). (…)”.

Quando non hai diritto ad ottenere il risarcimento per ritardo aereo

Il diritto al rimborso per il volo arrivato in ritardo viene meno solo se il vettore “può dimostrare che la cancellazione (o ritardo) del volo è dovuta a circostanze eccezionali che non si sarebbero comunque potute evitare anche se fossero state adottate tutte le misure del caso” (art. 5.3 del regolamento comunitario n. 261 del 2004). Per circostanze eccezionali, si intendono:

  • condizioni meteorologiche particolarmente avverse e inaspettate;
  • scioperi;
  • allarmi per la sicurezza.

Inoltre, l'obbligo della compagnie aeree a fornire una compensazione pecuniaria al passeggero decade anche nei seguenti casi:

  • il passeggero viaggia gratuitamente o ad una tariffa ridotta non accessibile al pubblico (ad esempio i dipendenti delle compagnie aeree, delle agenzie di viaggio o dei tour operator);
  • voli operati da compagnie aeree non comunitarie con partenza da un Paese non comunitario e arrivo in un aeroporto UE (in questo caso a regolare il contratto di trasporto sono le normative e la legislazione locale).

Come possiamo farti ottenere il risarcimento per il ritardo aereo

Rimborsoalvolo.it offre un servizio gratuito e senza costi per il cliente finalizzato ad ottenere dalla Compagnia aerea la somma dovuta a titolo di risarcimento da ritardo aereo, pari o superiore alle tre ore.

Le spese per il lavoro svolto dal team di Rimborsoalvolo.it, infatti, sono imputate e sostenute dalla stessa Compagnia aerea e, quindi, la procedura di recupero inizia e si conclude senza trattenere alcuna percentuale sulla somma integralmente ottenuta dal passeggero.


Rimborsiottenuti

Vuoi chiedere il rimborso per ritardo del volo?

Contattaci subito, senza impegno, per consentirci di valutare il tuo caso e di agire prontamente al fine di ottenere l’indennizzo previsto dalla legge.

Richiedi gratuitamente il rimborso