fbpx Brexit: i voli low cost Ryanair sono a rischio? | Rimborso Al Volo

Brexit: i voli low cost Ryanair sono a rischio?

L'effetto Brexit potrebbe ripercuotersi anche sulla prenotazione dei voli low cost Ryanair. Dopo EasyIet, il crollo della sterlina causato dalla Brexit, ovvero l’abbandono dell’UE da parte del Regno Unito, potrebbe riversarsi anche sulla compagnia aerea di Dublino.

Sarà ancora possibile prenotare voli low cost con Ryanair?

La compagnia irlandese low cost, che si è schierata contro la Brexit, ha tagliato le previsioni sui suoi profitti contabili per il 2017. Così la domanda nasce spontanea: sarà ancora possibile prenotare voli low cost con Ryanair? Proviamo a rispondere a questa domanda analizzando come il crollo della sterlina potrà influire sulla prenotazione dei voli low cost Ryanair.

Voli low cost Ryanair

Come influirà la Brexit sui voli low cost di Ryanair

Come detto in precedenza, Ryanair ha tagliato le sue previsioni di utile per l’anno contabile che si chiuderà a marzo 2017: dal 12% sono scese al 7%. L’utile previsto per il 2016-2017 si aggirerà intorno agli 1,30 miliardi di euro.
Nonostante i ricavi di Ryanair siano registrati in euro, c'è da dire che più di un quarto dei suoi profitti sono realizzati in sterline. Quindi, il crollo della sterlina causato dalla Brexit influisce sulle casse Ryanair nel momento in cui i ricavi realizzati in pound vengono convertiti in euro dalla compagnia low cost di Dublino. Si teme così un aumento delle tariffe per i passeggeri, dal momento che gli investimenti negli scali inglesi sarebbero ridotti.

I voli low cost di Ryanair sono a rischio dopo la Brexit?

Oltre al crollo della sterlina, ciò che ha spinto Ryanair a tagliare le previsioni sui ricavi per l’anno contabile sono state le previsioni relative alle tariffe sui voli low cost. Ryanair ha affermato che il declino della sterlina ha portato ad una riduzione delle tariffe medie del 13-15%, maggiore di quella prevista inizialmente del 10-12%.

Micheal O' 'Leary, amministratore delegato di Ryanair, aveva già previsto questo scenario da mesi, parlando delle conseguenze che la Brexit avrebbe determinato. Comunque, nonostante le sue dichiarazioni pessimistiche, i vertici della compagnia low cost di Dublino hanno fatto sapere che un'ulteriore revisione degli utili e dei prezzi dei voli dipenderà da un ulteriore indebolimento delle tariffe nel secondo semestre del 2017 o da un altro calo della sterlina: stando a ciò, per adesso possiamo affermare che sarà ancora possibile prenotare voli low cost con Ryanair dopo la Brexit.  

Compagnie aeree

Rimborsoalvolo.it

4.8767
Voto medio: 4.9 / 5
Voti: 1176
1176 clienti soddisfatti

Dicono di noi

Leggi tutti i feedback