Rimborso volo Volotea

Hai subito un disagio aereo con Volotea? Il tuo volo è stato cancellato, è in ritardo o in overbooking? Niente paura, noi possiamo aiutarti!

La storia di Volotea

Volotea è una compagnia low cost spagnola la cui sede legale si trova a Barcellona. La compagnia è giovanissima, ha appena 8 anni ed è stata fondata dai fondatori di Vueling. La compagnia, per quanto giovane, opera moltissimi voli e collega diversi paesi, vediamo di seguito qualche numero:

  • 12: sono le basi operative della compagnia;

  • 13: sono i Paesi in cui opera;

  • 293: è il numero dei collegamenti;

  • 14 milioni: sono i passeggeri trasportati.

Il 2017 è stato un anno di svolta per la Compagnia: è stato l’anno in cui ha registrato il più alto incremento di voli operati e di passeggeri trasportati: ben 4,7 milioni secondo i dati ufficiali. Sempre nel 2017 è stata inserita nella top ten delle compagnie che hanno lanciato il maggior numero di rotte.

Per richiedere direttamente il tuo risarcimento a Volotea in maniera gratuita, compila il modulo e in maniera gratuita Rimborso al Volo procederà con la richiesta di risarcimento.

Volotea ti ha lasciato a terra, ti ha fatto partire con 3h di ritardo o ha smarrito i tuoi bagagli?

In tutti i casi sopra citati, possiamo aiutarti noi!

Puoi ricevere fino a 600 € di indennizzo per ogni passeggero. 

Se il tuo volo Volotea è stato cancellato, è arrivato con un ritardo di almeno 180 minuti o ti è stato negato l’imbarco per overbooking, ti spetta un risarcimento che varia a seconda della distanza tra l’aeroporto di partenza e quello di arrivo:

  • € 250,00 per tutte le tratte inferiori o pari a 1.500 km;

  • € 400,00 per le tratte comprese tra 1.500 km e 3.500 km;

  • € 600,00 per le tratte superiori ai 3500 km.

Hai effettuato un viaggio negli ultimi due anni, e hai avuto un ritardo o una cancellazione da parte della compagnia? Hai ancora tempo per richiedere il risarcimento.

I casi in cui ti spetta il risarcimento e il rimborso con Volotea

Hai diritto ad un risarcimento dalla compagnia quando:

  • Volotea ha cancellato il tuo volo;

  • Volotea ti ha fatto arrivare a destinazione con 3 ore o più di ritardo;

  • Volotea ti ha negato l’imbarco per overbooking;

  • Volotea ha smarrito il tuo bagaglio o te lo ha riconsegnato in ritardo.

In seguito a questi disagi, Volotea è tenuta a versarti un indennizzo monetario: questo è quanto stabilisce la Carta dei Diritti del Passeggero, una guida pratica in cui l'Enac ha riassunto le informazioni utili per chi viaggia in aereo.

Se Volotea ha cancellato il tuo volo e non ti ha dato comunicazione con almeno 14 giorni di anticipo, anche in questo caso ti spetta l’indennizzo, sempre in base alla tabella sopra riportata.

Come recita il Regolamento Europeo n. 261/2004, Volotea non è responsabile nel caso in cui la cancellazione sia conseguenza di scioperi dei controllori del traffico aereo, maltempo o allarme sanitario, eventi di instabilità politica, rischi per la sicurezza a terra e/o in volo. In questi casi Volotea non paga l’indennizzo, ma è comunque tenuta a fornirti assistenza e a rimborsarti eventuali spese extra sostenute in seguito al ritardo o alla cancellazione (notti in più in hotel, differenza di prezzo del un nuovo volo che hai acquistato, spostamenti che non erano previsti per raggiungere un altro aeroporto, ecc).

Ricorda quindi che il rimborso è previsto in caso di cancellazione del volo solo quando la compagnia non ti riprotegge su un volo alternativo. Quindi hai diritto al rimborso se non sali fisicamente sull’aereo, sia per cancellazione che per overbooking.

Inoltre, hai diritto al rimborso delle spese extra che hai dovuto sostenere in seguito al disagio causato da Volotea. Hai diritto al rimborso anche in caso di circostanze eccezionali, cioè quelle situazioni per cui la Compagnia non viene considerata responsabile del disagio che ti ha creato come maltempo e sciopero.

Il risarcimento invece ti spetta per i disagi subiti in seguito alla cancellazione del volo, del ritardo o dell’overbooking con una cifra che varia in base alla distanza del tuo volo. Per quanto riguarda il risarcimento, questo non ti spetta in caso di circostanze eccezionali o se sei stato avvisato della cancellazione con almeno 14 giorni di anticipo.

RimborsoalVolo.it, una volta ricevuta la tua richiesta di risarcimento, fa tutte le verifiche su quanto dichiarato dalla Compagnia circa eventuali circostanze eccezionali per capire se effettivamente ti spetta la compensazione pecuniaria oltre gli eventuali rimborsi delle spese sostenute!

Ma come puoi inoltrarci la richiesta?

Con RimborsoalVolo.it è molto semplice: basta cliccare su questo link e compilare il form.

Con le pochissime informazioni richieste nel form (si compila in meno di un minuto!) saremo in grado di dirti se ti spetta un risarcimento, un rimborso o entrambi! In 24 ore riceverai una nostra mail con la quale ti diciamo se possiamo prendere in carico il tuo caso e ti chiediamo la documentazione che ci invierai attraverso un apposito form.

Ci serviranno soltanto:

  1. Il codice fiscale di tutti i passeggeri presenti sulla tua prenotazione;

  2. La prenotazione del tuo volo Volotea;

  3. Le carte di imbarco di tutti i passeggeri presenti sulla tua prenotazione Volotea;

  4. Il mandato che potrai comodamente firmare online senza bisogno di stampare nulla;

  5. Scontrini e/o ricevute di eventuali spese extra.

Ricordati che l’indennizzo è un tuo diritto, non lasciare i tuoi soldi nelle tasche di Volotea!

E ricorda inoltre che il nostro servizio è completamente gratuito: sarà Volotea a pagare tutte le spese legali e tu riceverai integralmente il tuo risarcimento e/o rimborso. RimborsoalVolo.it, infatti, da 10 anni non trattiene alcuna percentuale dal risarcimento e/o rimborso dei passeggeri come puoi leggere su tutte le nostre recensioni online, da Facebook a Trustpilot.

Noi di Rimborso al Volo gestiremo la tua richiesta di risarcimento nei confronti di Volotea rivendicando i tuoi diritti e occupandoci di tutte le pratiche burocratiche in maniera gratuita.

Compila il nostro form e ottieni subito il tuo risarcimento!

 Qualche curiosità in merito a Volotea

Nel 2012 Volotea inaugura lo scalo di Orio al Serio , la tratta è Bergamo-Nantes e la data che è stata scelta per questa inaugurazione è stata l’11 Settembre. Probabilmente ai vertici della Compagnia non ci sono persone scaramantiche!

Pare che il mese di Agosto 2015 non sia stato tra i più fortunati per i passeggeri che hanno deciso di imbarcare i propri bagagli, risulta infatti che siano giusti a destinazione interi aerei privi di tutti i bagagli che i passeggeri avevano affidato alla Compagnia e che si sarebbero aspettati di ritrovare una volta giunti a destinazione!

La Sardegna pare non sia tra le mete fortunate per i passeggeri Volotea, ci sono stati infatti alcuni episodi che non vengono ricordati con molto piacere dai viaggiatori:

  •  L’episodio più recente si è verificato a Settembre 2018, tratta Alghero-Venezia. Il volo è stato cancellato per problemi tecnici, motivazione generica che ai passeggeri non è piaciuta tanto ma, cosa ben più grave, i passeggeri sono stati lasciati in aeroporto senza cena e successivamente sparpagliati negli alberghi intorno all’aeroporto. Da quel momento non è più arrivata comunicazione dalla Compagnia e i passeggeri si sono visti costretti ad organizzarsi autonomamente per rientrare a casa.

  • Ci troviamo nel 2017 e ci spostiamo da Alghero ad Olbia: un boato fa sussultare i passeggeri diretti a Torino che sono costretti a partire diverse ore dopo con un altro aereo che li porterà a Genova. Potranno arrivare a Torino con un bus messo a disposizione dalla Compagnia con ben 8 h di ritardo.

  • Ancora Olbia, sempre nel 2017, ma questa volta la paura è ben maggiore: subito dopo il decollo si rompe il motore sinistro del Boeing che avrebbe dovuto portare i passeggeri a Verona. È stato effettuato un atterraggio di emergenza su Olbia con un motore solo. Solo dopo l’atterraggio il pilota ha affermato che anche il motore destro aveva dei danni.

Può succedere alle volte che una compagnia non riesca a rispettare gli orari, ma quando questi superano le 3 ore, è tuo diritto richiedere un risarcimento. Come? Compilando il modulo che trovi qui

Ps. Ancora dubbi?

Il servizio è gratuito, sarà la compagnia a pagare le spese legali.

E ora richiedi il Rimborso per ottenere fino a 600 euro tramite il modulo che trovi sul nostro sito.
 

Sede Legale Volotea e contatti

Volotea SA - Sede secondaria per l'Italia – Viale Luigi Broglio 8 – 30173 – frazione Tessera – Venezia c/o Aeroporto Marco Polo (nel seguito: “promotore”).

Contatti

L’assistenza Volotea risponde in 5 lingue diverse: spagnolo, inglese, francese, italiano, greco ed è attiva sui seguenti canali e ai seguenti orari:

Chat:  dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00;

Facebook: dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00;

Twitter: dal lunedì alla domenica dalle 8:00 alle 22:00;

Email: dal lunedì alla domenica dalle 7:00 alle 22:00;

Servizio clienti: dal lunedì alla domenica dalle 7:00 alle 22:00;

Il numero di telefono Volotea è: 895 895 4404 (verificare sul sito Volotea i costi).